Tutto pronto per il III Memorial Ezio Astorri riservato alla Classe Optimist

                                  In regata anche i giovani timonieri della Scuola Vela Valentin Mankin

Anche in estate prosegue la proficua sinergia fra il CN Versilia, il CV Torre del Lago Puccini e la SV Viareggina, tutta rivolta ai giovanissimi.

Viareggio. In attesa del III Memorial Ezio Astorri, la tradizionale manifestazione riservata alla Classe Optimist che quest’anno si svolgerà domenica 6 agosto nelle acque di Torre del Lago e che assegnerà il Trofeo al Circolo primo classificato grazie ai risultati dei propri timonieri, i giovani velisti della Scuola Valentin Mankin creata lo scorso anno dall’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, continuano a distinguersi sui campi di regata di tutta la Penisola premiando il lavoro e la costanza dei tre sodalizi uniti nell’importante progetto per il futuro dello sport e il turismo versiliese di creare un’unica scuola vela che, unendo le forze e le potenzialità dei tre circoli, insegni ai giovani non solo ad andare in barca ma anche amare e rispettare il mare, il lago e il territorio.

Archiviato il Memorial Migliorini a Viareggio (per alcuni timonieri dai 9 ai 12 anni prima regata dopo solo due settimane di corso di vela) al quale, dopo il trasferimento dal lago di Massaciuccoli al mare trainati dai gommoni attraverso i canali, avevano regatato una quindicina di Optimist (la vittoria nella Squadra agonistica era andata a Federico Lunardi che aveva anticipato il cadetto Manuel Scacciati, Emma Maltese, il cadetto Federico Querzolo, Andrea Bianucci, Chiara Mori e il cadetto Attilio Carraro, mentre nella Regata riservata ai timonieri della Scuola Vela Mankin Davide D’Avanzo si era imposto su Adele Ferrarini, Francesco Rosi, Riccardo Fabiano e Viola Musetti), negli ultimi due fine settimana, i piccoli grandi velisti hanno partecipato con successo al Meeting Nazionale Cadetti 2017 di Cervia e al tradizionale Trofeo Vatteroni Optimist a Marina di Carrara, valido come seconda selezione per la II Zona del Campionato Nazionale Optimist in programma a Crotone a inizio settembre.

“Al Meeting Nazionale Optimist Cadetti svoltosi a Cervia Manuel Scacciati e Federico Querzolo (nella categoria nati nel 2008) hanno concluso rispettivamente al 12° posto (con i parziali 17-13-11) e 15° (13-21-12): un buon risultato considerando i 53 partecipanti. – ha spiegato Stefano Querzolo, responsabile del progetto Vela Scuola per la Scuola di Vela Valentin Mankin -Il meteo è stato poco favorevole e sui tre giorni di gara si è potuto scendere in acqua soltanto sabato quando si sono svolte tre prove con onda residua e poco vento. Venerdì  e domenica, invece, il mare grosso e il vento sostenuto non hanno consentito di regatare. Questa manifestazione è in genere ogni anno molto partecipata perché è un buon test in vista dei Campionati Giovanili in singolo, in programma a settembre, dove le tre categorie 2006, 2007, 2008 gareggeranno rispettivamente per la Coppa del Presidente, Coppa Cadetti, Coppa Primavela. Nel week end appena concluso, invece, abbiamo partecipato al Trofeo Vatteroni organizzato dal Club Nautico Marina di Carrara. Sei le prove disputate con venti termici leggeri. Tra i 36 cadetti Manuel Scacciati si è piazzato al secondo posto dietro al padrone di casa Leonardo, figlio di Giovanni Soldini. Da segnalare anche l’11° posto di Federico Querzolo, il 27° di Alessandro Burchi e il 30° di Attilio Carraro. Per la cronaca, fra i 59 Juniores, la vittoria è andata a Filippo Pasqui che ha preceduto il locale Mattia Tognocchi che però ha vinto la selezione su Pasqui e Miliardi. I timonieri della Scuola Valentin Mankin e la nostra squadra agonistica Optimist si stanno impegnando con successo nelle numerose manifestazioni del calendario agonistico 2017: fra i prossimi appuntamenti desidero ricordare il Memorial Ezio Astorri, la tradizionale manifestazione riservata alla Classe Optimist che si svolge ad anni alterni a Viareggio e a Torre del Lago e che è stata istituita da Raffaello Astorri per ricordare il padre che fu per tanti anni socio del CNV. L’appuntamento è per domenica 6 agosto nelle acque di Torre del Lago. Proprio in questi giorni, inoltre, il Comitato II Zona Fiv ha inviato l’elenco ufficiale dei selezionati e noi siamo al primo posto con il maggior numero di selezionati per la nostra Zona: tre in categoria Cadetti (2008 Manuel Scacciati, Federico Querzolo e Attilio Carraro) e tre negli Juniores (Federico Lunardi, Tommaso Barbuti e  Margherita Pezzella).”

“Oltre alla partecipazione alle numerose regate, fra gli obiettivi della Scuola Valentin Mankin- ha aggiunto il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati – c’è anche la volontà di evidenziare l’importanza del ricambio generazionale nello sport della Vela e di proporsi come un grande volano turistico.”

“A due giorni dalla conclusione del progetto Vela Scuola -che ha previsto lezioni teoriche in aula e pratiche sul lago fino alla fine dell’anno scolastico coinvolgendo sette istituti scolastici di Viareggio e uno di Massarosa per un totale di trentaquattro classi e 687 alunni dalla seconda elementare fino alla quinta superiore- abbiamo iniziato i corsi estivi settimanali: ogni lunedì ne inizia uno nuovo con un minimo di quattro partecipanti- ha proseguito Querzolo- Le lezioni si svolgono dal lunedì al venerdì, tutti i pomeriggi dalle 14.30 alle 17.30. Nelle prime settimane abbiamo avuto un’ottima partecipazione dai 6 ai 18 anni su barche singole e doppie come optimist, laser 420 e 470. Per la scuola di vela mettiamo a disposizione 15 Optimist, due Laser, quattro 420, due 470, tre L’Equipe, un Tridente e un Meteor, due gommoni per l’assistenza, due istruttori e un allievo istruttore.

Ufficio stampa Club Nautico Versilia Paola Zanoni 335/5212943 – paolazanoni@icloud.com

www.clubnauticoversilia.it – Facebook: Club Nautico Versilia Asd